Scambi alla pari

Seleziona qui in basso l’area di tuo interesse:

Scambio con gli Stati Uniti – Hampshire High School – Romney (West Virginia)

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il PTOF 2016/2019


Clicca sull’immagine per leggere l’articolo
dell’Hampshire Review in PDF


Scambio con Marsiglia – Lycée Marcel Pagnol

Scambio individuale Liceo di Valbonne

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il PTOF 2016/2019

Gemellaggio con il liceo di Berlino Marie-Curie-Gymnasium – 2015/2016

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il PTOF 2016/2019

Anche quest’anno scolastico prosegue il il progetto di scambi scolastici con il liceo diBerlino Marie-Curie-Gymnasium.

Venti alunni, che studiano italiano come seconda lingua straniera, sono venuti a trovarci dal 15 al 21 aprile 2016, accompagnati da due insegnanti. Il primo giorno a scuola i ragazzi hanno lavorato insieme sul tema degli stereotipi, cercando di cogliere alcuni dei reciproci cliché su italiani e tedeschi.

La lezione è proseguita con lavori a coppie, sulla base di dieci domande e di un filmato. Gli alunni hanno poi formato alcuni gruppi di lavoro, e hanno creato dei cartelloni con cui hanno illustrato le loro conclusioni.

La conversazione che ne è seguita, parte in tedesco, parte in italiano, è stata interessante e partecipata, l’atmosfera era molto rilassata e tutti si sono divertiti, compresi gli insegnanti. Dopo una pausa in terrazza, in cui i berlinesi si sono beati del panorama e del bel tempo, abbiamo organizzato un ricco buffet nella library, gentilmente offerto dagli alunni italiani.

Il pomeriggio è proseguito con una visita ad alcuni luoghi tipici di Genova e si è concluso con una visita all’acquario. In questo programma non poteva mancare una puntata in battello sulla splendida riviera ligure, a Camogli, San Fruttuoso e Portofino.

Un’altra mattinata è stata dedicata alle funicolari. Partendo dalla Zecca abbiamo raggiunto il Righi, da dove è possibile vedere bene Genova dall’alto. Abbiamo visitato l’Osservatorio per una lezione sul nostro sistema solare e per osservare il sole col telescopio.

La sera prima della partenza, in pizzeria, i nostri amici berlinesi ci hanno detto che sarebbero rimasti volentieri almeno un’altra settimana ! Sono nate, come sempre, delle belle amicizie.

I nostri partner ci aspettano a maggio a Berlino, dove prepareranno per noi, come gli scorsi anni scolastici, un programma molto interessante e divertente.

Referente del progetto: Prof.ssa Antonella Pratali

Novità! SCAMBIO LINGUISTICO/CULTURALE con l’Instituto IES Mariano Quintanilla (Segovia)

Dall’anno scolastico 2016/2017 è prevista l’organizzazione di un periodo di scambio culturale e linguistico con l’istituto di istruzione secondaria superiore spagnolo IES Mariano Quintanilla (Segovia).

Lo scambio sarà improntato alla valorizzazione e alla reciproca conoscenza del patrimonio culturale/artistico delle città di Genova e Segovia e permetterà agli studenti di vivere un’importante esperienza formativa di scambio e crescita interculturale con coetanei spagnoli.

iesmarianoquintanilla.centros.educa.jcyl.es

Scambio con la Scuola n. 328 di San Pietroburgo

Dal 1997 il nostro Liceo è gemellato con la Scuola n. 328 di San Pietroburgo.

Ogni anno viene organizzato uno scambio che dà la possibilità agli studenti di soggiornare una settimana in famiglia, praticare la lingua russa in situazioni di vita quotidiana, frequentare a scuola lezioni di conversazione, geografia, storia, letteratura, disegno, musica in lingua russa, visitare i luoghi di maggior interesse nella splendida San Pietroburgo e dintorni.

Grazie al regime di scambio e alla reciprocità di alloggio, vitto e programma culturale fra studenti italiani e russi, è possibile soggiornare nel Paese di cui si studia la lingua, sostenendo unicamente la spesa del viaggio.

Progetto nazionale Italia-Russia

Il progetto ministeriale “ITALIA-RUSSIA”- Settimane di scambio- è stato avviato con una Dichiarazione d’Intenti, firmata a Mosca l’11 marzo 2003 dai Ministri Sig.ra Letizia Moratti e Vladimir Michailovic Filippov, e fa riferimento all’accordo di cooperazione nel campo della Cultura e dell’Istruzione tra il Governo della Federazione Russa e il Governo della Repubblica Italiana, firmato a Roma il 10 febbraio 1998.

Il progetto è teso a promuovere la diffusione dello studio della lingua italiana nella Federazione Russa e della lingua russa nella Repubblica Italiana e a favorire lo sviluppo di relazioni e scambi fra scuole russe e italiane.

Nel corso dell’anno scolastico 2003-2004 il liceo “Grazia Deledda” è stato selezionato dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) insieme ad altre 12 scuole in tutta Italia per partecipare ad uno scambio fra studenti italiani e russi.

Dal 6 al 13 giugno 2004 12 alunni della sezione di russo del liceo hanno soggiornato a Mosca, con un programma di visite alle scuole moscovite ed incontri con coetanei russi. Numerose sono state le iniziative intraprese nell’ambito del progetto dal nostro liceo in rete con l’Istituto “Einaudi-Casaregis” e coordinate dalla sezione di lingua russa.

A dicembre del 2003 si è svolto un incontro degli insegnanti e studenti di lingua russa con l’étoile del corpo di ballo di Novosibirsk Anna Zharova, in tournée a Genova con il balletto “Lo schiaccianoci” ; dal 15 al 21 marzo 2004, nella settimana dedicata alla cultura russa nelle scuole italiane, è stata organizzata presso la Sala del Banco di Chiavari – Via Garibaldi – una tavola rotonda dal titolo ITALIA-RUSSIA: rapporti culturali ed economici tra Genova e città russe, cui hanno partecipato il Console della Federazione Russa a Genova, gli Assessori alla Città Educativa e alla Comunicazione e Promozione della città, tour operator italiani e russi, esperti del World Trade Center, docenti universitari. Durante la tavola rotonda si sono esibiti gli studenti del Liceo “Grazia Deledda” con danze, canti e brani recitati in lingua russa; è stato proiettato il CD multimediale, intitolato “San Pietroburgo-Genova: capitali della cultura” che raccoglie la corrispondenza via e-mail effettuata con gli studenti della scuola partner 328 di San Pietroburgo, con testo bilingue in italiano e russo.

La realizzazione del CD ha impegnato gli studenti del corso di russo fin dal mese di novembre in ricerche su vari aspetti della civiltà russa, messi a confronto con quella italiana e attinenti il tema della città, capitale della cultura, intesa come centro di espressione artistica della cultura di un popolo.

Lo scambio di informazioni ha riguardato in particolare le tradizioni, le festività, la gastronomia, il sistema d’istruzione, le città di Genova e San Pietroburgo, mete artistiche e promotrici di eventi culturali, la storia di San Pietroburgo e le vicende degli scrittori russi che hanno soggiornato a Genova e in Liguria.

Ha suscitato inoltre particolare interesse negli studenti la conferenza, svoltasi a scuola, della Prof.ssa Avgusta Dokukina Bobel, dal titolo “Genova vista dagli scrittori russi”, basata sul libro “Passi, passaggi e passioni”, una raccolta di brani in gran parte inediti di scrittori russi che ci hanno lasciato le loro impressioni su Genova e le riviere liguri, visitate nei secoli XIX e XX. La settimana dal 6 al13 giugno 2004ha visto 20 ragazzi di due scuole cittadine, il Liceo Linguistico Internazionale “Grazia Deledda” e l’Istituto d’Istruzione Superiore “Einaudi-Casaregis”, protagonisti di una singolare esperienza. Hanno infatti avuto l’opportunità di soggiornare a Mosca per uno scambio culturale promosso dai Ministeri dell’Istruzione della Repubblica italiana e della Federazione Russa nell’ambito del progetto denominato ITALIA-RUSSIA “Settimana di studio nelle scuole” per la reciproca conoscenza dei due paesi.

Il viaggio a Mosca, cui hanno partecipato studenti, presidi e insegnanti di 12 scuole selezionate in tutta Italia dal Ministero fra quelle aderenti al progetto, è stato il risultato di un lavoro, teso a promuovere lo studio della lingua e della cultura russa nelle scuole, svoltosi durante l’intero anno scolastico e culminato nella settimana dal 14 al 21 marzo 2004 in una serie di iniziative, fra le quali una tavola rotonda dal titolo “ITALIA-RUSSIA: rapporti culturali ed economici fra Genova e città russe”, cui hanno preso parte il Console della Federazione Russa a Genova, gli Assessori alla Città Educativa e alla Comunicazione e Promozione della città, tour operator italiani e russi, esperti del World Trading Center, docenti universitari.

Il progetto è stato curato per il liceo “G. Deledda” dal dirigente Ignazio Venzano, dalla dott.ssa Gabriella Tedde e dalla prof.ssa Stefania Cochetti, per l’Istituto “Einaudi-Casaregis” dal dirigente Roberto Olmi e dalla prof.ssa Chiara Puggioni. I due istituti già da qualche tempo operano in rete, condividendo, oltre al progetto Italia-Russia, mirante ad attivare intese e scambi tra scuole russe ed italiane, il progetto denominato “Il Milione”, che promuove accordi e scambi tra scuole cinesi ed italiane. Entrambi i progetti sono coordinati dalla Direzione Generale Affari Internazionali del M.I.U.R. Sia gli studenti del Liceo “Grazia Deledda”, specializzandi in lingua russa, materia curricolare fin dagli anni ’70, che gli studenti dell’Istituto “Einaudi-Casaregis”, futuri esperti nel settore turistico, hanno trovato l’esperienza vissuta a Mosca entusiasmante ed arricchente, accorgendosi di essere i veri protagonisti del progetto durante la videoconferenza, organizzata il giorno 9 giugno, presenti i Ministri dell’Istruzione Moratti e Fursenko e l’Ambasciatore italiano a Mosca Facco-Bonetti.

I ministri dei due paesi, in risposta agli interventi degli studenti, hanno espresso la propria volontà nel dar seguito al progetto intrapreso e sviluppare i rapporti tra Italia e Russia nel settore scolastico.

La coordinatrice del progetto Prof.ssa Stefania Cochetti

Scambio con la scuola YANGSONG del distretto di HUAIROU – PECHINO

Dal 2011 il Liceo “Deledda” è gemellato con la scuola Yangsong del distretto di Huairou, Pechino. Da allora tutti gli anni nel mese di maggio gli studenti del terzo anno vengono ospitati per una settimana a Pechino ed hanno la possibilità di vivere in famiglia, partecipare alle lezioni con i ragazzi cinesi e visitare i luoghi di maggior interesse della capitale cinese.

Gli alunni della scuola Yangsong vengono poi a loro volta ospitati dai ragazzi del Liceo che ne abbiano la possibilità: vengono organizzate lezioni, attività culturali e visite guidate. Lo scambio permette agli studenti di praticare la lingua cinese e soprattutto di stringere amicizia, in molti casi duratura, con i loro coetanei cinesi.

Scambio studenti arabi della Galilea / Studentesse classe III R (seconda lingua arabo) 7-15 febbraio 2016

Dal 7 al 15 febbraio 2016 abbiamo accolto un gruppo di 10 studenti arabi di Ibillin, vicino Nazareth, in Galilea (Israele) accompagnati da un loro insegnante.

E’ stata la prima fase di un progetto di scambio che vedrà le studentesse di III R, che studiano arabo come seconda lingua, recarsi in Galilea nel prossimo anno scolastico per la seconda fase di questo progetto. Durante il loro soggiorno in Italia, gli studenti arabi sono stati ospitati dalle nostre studentesse e durantela settimana gli studenti arabi e quelli italiani hanno avuto modo di approfondire reciprocamente la conoscenza delle loro culture e delle loro lingue attraverso attività pensate ad hoc che si sono svolte di mattina a scuola.

Durante i pomeriggi e in alcuni giorni della settimana le studentesse italiane hanno accompagnati i ragazzi arabi in una visita guidata della città e di alcune località della riviera. Hanno anche visitato insieme Milano, Lucca e Pisa.